0

Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

ABC Musica! (Livello Base)

ABC Musica! (Livello Base)

ABC Musica! (Livello Base)

(prima lezione)

La musica è un linguaggio specifico che richiede le conoscenze di base per poterlo decifrare. L’iter formativo dei docenti è piuttosto carente in questo ambito e non fornisce le conoscenze per l’apprendimento della musica. Molti insegnanti, nonostante il conseguimento della laurea in scienze della formazione, non sanno leggere la musica e, di conseguenza, si trovano in difficoltà nell’insegnarla. Senza contare i docenti verso fine carriera che conservano vaghi ricordi scolastici di lettura sul pentagramma e solfeggi noiosi. Come tutti i linguaggi, anche quello musicale deve essere praticato regolarmente per poterlo memorizzare e acquisire, quindi nasce l’esigenza di insegnare agli insegnanti la musica con una metodologia attiva, immediata e facilmente memorizzabile. ABC MUSICA! si propone quindi l’intento di colmare questa lacuna personale e formativa con un corso che si struttura in più livelli, da quello base a quello avanzato, accompagnando il docente in un percorso formativo utile per acquisire conoscenze e sicurezza indispensabili per poter insegnare la materia.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar, tutti i materiali e il modulo per scaricare l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Gabriella Perugini si è diplomata in Chitarra al Conservatorio di Torino e laureata in Estetica musicale presso l’Università degli Studi di Torino. È liutista rinascimentale e barocca e combina l’amore per il liuto con l’insegnamento e l’arte terapia. Da molti anni svolge attività didattica come esperto esterno e si occupa di formazione docenti. Ha ideato CRESCENDO IN SOL che si rivolge a bambini da 0 a 6 anni con genitori, progetto che ha ricevuto l’accreditamento da Nati per la Musica. Nel 2019 ha avviato le prime scuole dell’Infanzia e Asili Nido a Indirizzo musicale CRESCENDO IN SOL. Musica, sensorialità ed emozioni sono i fondamenti della sua metodologia.

I giochi che stimolano la narrazione

I giochi che stimolano la narrazione

I giochi che stimolano la narrazione

I giochi di narrazione sono giochi collettivi finalizzati all’invenzione di testi poetici, racconti o fiabe.

Il gioco in sé è caratterizzato da spontaneità, distensione, serenità e fiducia e questo favorisce di per sé la narrazione. L’utilizzo poi di strumenti come carte, dadi, libri gioco e alcuni albi illustrati permettono al giocatore di entrare in un mondo di simboli, delimitati da un luogo, un tempo e un insieme di regole condivise.

Tutto ciò favorisce l’espressione del proprio mondo interiore, il dare forma a idee ed emozioni e capire e controllare meglio la realtà. Questi giochi si rivelano inoltre come ottimi strumenti per sviluppare le capacità linguistiche e narrative nei bambini, esplorare i generi letterari, lavorare con la poesia, prepararsi ad esperienze teatrali.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Claudia Ferraroli è laureata in filosofia, master in pedagogia clinica. Svolge per anni l’attività di educatrice, per poi approdare all’insegnamento e alla formazione. Collabora come pedagogista con diverse cooperative ed associazioni. Socia Icwa (associazione italiana scrittori per ragazzi). Lavora con alcuni editori italiani creando libri gioco, albi illustrati, giochi in scatola edu-creativi e giochi con funzioni didattiche per la scuola. Insegna nella scuola primaria.

I Libròmani

I Libròmani

I Libròmani

(prima lezione)

Spesso come insegnanti avremmo voglia di costruire supporti come libri e pagine sceniche, moduli e piccole scenografie per raccontare e condividere storie, per raggiungere con i piccoli gli obiettivi di crescita e sviluppo adeguati, per colorare il tempo scolastico e accendere l’entusiasmo e l’attenzione dei bambini.

Ma l’entusiasmo si spegne di fronte a sfide che ci sembrano troppo insidiose, misteriose, dispendiose in termini di tempo e fatica. Inoltre non abbiamo l’esatta cognizione delle nostre capacità e non abbiamo abbastanza fiducia nei nostri talenti.

E se ci mettessimo in gioco con un laboratorio semplice e divertente, che ci metta a disposizione strumenti, idee e progetti?

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar, tutti i materiali e il modulo per scaricare l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Mi chiamo Elisa Mazzoli, faccio la scrittrice e la narratrice. Sono laureata in scienze Politiche con una tesi in Sociologia del tempo libero. Sono autrice di tante canzoni e di circa ottanta libri per bambini. Sono anche autrice di manuali per adulti in cui scrivo quanto sia bello stare insieme a scuola e in famiglia raccontando, ascoltando, condividendo storie. Un piccolo lettore un giorno ha sintetizzato questi miei mestieri in “storiatrice”, e da allora mi piace descrivermi anche così. Abito con mio marito e i nostri quattro figli in un paese simpatico che sta sul mare Adriatico e si chiama Cesenatico. Mi piace preparare ricette (di cibo, di carta, di materiali di recupero…) da mangiare o da leggere. Condisco tutto con le rime e con il sorriso.

Rientro a scuola: insieme tra misure anti-COVID 19 e voglia di socializzare

Rientro a scuola: insieme tra misure anti-COVID 19 e voglia di socializzare

Rientro a scuola:

insieme tra misure anti-COVID 19 e voglia di socializzare

(prima lezione)

L’emergenza COVID ci ha chiusi tutti in casa per mesi e ha interrotto la possibilità di frequentare la scuola agli studenti/esse ma anche agli insegnanti. A settembre si rientra, finalmente, ma come? Quali sono le norme da rispettare e da far rispettare? E come possiamo organizzare tempi e spazi per tutelare la salute, per applicare le indicazioni nazionali, regionali e comunali, e allo stesso tempo creare uno spazio relazionale accogliente e che permetta ai/lle bambini/e e ai/lle ragazzi/e di risocializzare con i propri pari e con gli insegnanti in maniera positiva? E come ci sentiamo, noi adulti, dopo questo periodo di distanziamento fisico e sociale? Come possiamo aiutare i nostri alunni a “fare i conti” con i loro vissuti? Durante i 5 incontri previsti prenderemo in esame come poter ri-accogliere in classe i nostri alunni organizzando tempi e spazi nel rispetto della salute e del benessere, predisponendo attività didattiche per ricucire lo strappo creato dalla chiusura delle scuole e non sanato dalla didattica a distanza e tenendo presenti le misure sanitarie da adottare e alcune le strategie per applicarle.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar, tutti i materiali e il modulo per scaricare l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Mi chiamao Tiziana sono docente di Pari opportunità e genere all’Università di Firenze. Mi occupo di ricerca in campo educativo e di processi di inclusione con particolare attenzione alle diversità culturali e linguistiche e alla sperimentazione di didattiche attive.

Sono formatrice di docenti con focus sulla costruzione dei curricula per competenze, percorsi di cittadinanza attiva, pari opportunità e genere. Faccio parte come esperta del gruppo di lavoro “Inclusione e partecipazione dei minorenni migranti di seconda generazione. Focus sui diritti civili e di genere delle bambine e delle ragazze migranti” dell’Autorità garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Gli applicativi digitali nella didattica

Gli applicativi digitali nella didattica

Gli applicativi digitali nella didattica 

(prima lezione)

Protagoniste del mio corso di formazione sono una vasta gamma di applicativi multimediali grazie ai quali potrai creare contesti didattici ricchi e originali. Questi strumenti, oltre a poter essere utilizzabili in modo trasversale, ti agevoleranno nella costruzione di piani didattici e curricoli personalizzati e nella buona gestione della classe rendendo le tue attività più partecipative e motivanti. Vedrai diminuire i comportamenti problema, la dispersione e i conflitti e migliorare le relazioni tra gli alunni e tra alunni e docente.

Le attività arricchite con le tecnologie digitali, infatti, favoriscono negli alunni un maggior senso di responsabilità, autonomia e senso critico, e contribuiscono a motivare, sorprendere e sollecitare la creatività e a rendere l’esperienza di apprendimento più piacevole e vivace.

Grazie a questi strumenti potrai anche dare ampio risalto alle competenze civiche e sociali e contribuire alla diffusione di buone pratiche nella tua scuola.

Imparerai a realizzare degli “elaborati mutimediali” e il loro processo di creazione sarà, un pretesto per analizzare, fare autoanalisi e mettere in pratica le conoscenze e le abilità dei tuoi allievi che parteciperanno alle lezioni con maggior interesse, impegno e con un buon esito formativo.

Con la realizzazione di “contenuti didattici digitali”, infatti, svilupperanno le competenze metacognitive e relazionali, potenzieranno il pensiero logico e la capacità di astrazione e di problem solving.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar, tutti i materiali e il modulo per scaricare l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Mi chiamo Maria Tiziana Perra e insegno lingua francese a Capoterra, in una scuola sec. di I grado nel sud della Sardegna da molti anni. Sono sposata e ho una figlia di 16 anni. Da sempre appassionata di didattica, di digitale, letteratura e musica, curo da diversi anni, dei laboratori di didattica multimediale attivando dei corsi finanziati dal miur, ma anche da enti esterni come la Fondazione di Sardegna. Per ciò che concerne l’approccio metodologico, prediligo le tecniche attive e le attività ludiformi, l’utilizzo degli edugames e delle piattaforme collaborative on Line. Attualmente mi sto formando sulla piattaforma immersiva dell’Indire “Edmondo” e sto prendendo parte a una sperimentazione del CRS4 sulle IOT.

Corso di Formazione Webinar L’insegnante che racconta

Corso di Formazione Webinar L’insegnante che racconta

L’insegnante che racconta

(PRIMA LEZIONE)

Introduzione

Come vivificare una didattica che, giorno dopo giorno, rischia di diventare di “routine”, sempre uguale e senza sorprese? Come riaccendere e mantenere nel tempo l’entusiasmo per il proprio ruolo di maestri ed educatori?

Come sostenere l’interesse e la motivazione di tutti i bambini nei processi di apprendimento?

Questo corso si propone di offrire ai docenti la possibilità di sperimentare, esercitare, affinare un pensiero “vivente” e immaginativo, che osserva e coglie l’insieme, l’unità, invece di frammentarla in parti; un pensiero capace di “caratterizzare” ogni singolo apprendimento rendendolo generativo.

Come? Attraverso una didattica interdisciplinare dove l’Arte, la Narrazione, la Fantasia e il Movimento  giocano un ruolo  importante nei percorsi di conoscenza.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar, tutti i materiali e il modulo per scaricare l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Sono Monica Colli, laureata in Lettere Moderne ad indirizzo pedagogico e curo per l’Associazione di promozione sociale ProXXIma di Milano, l’area di progettazione, monitoraggio e valutazione e il coordinamento dell’equipe di lavoro. Ho una vera e propria passione per la Ricerca didattica e per una formazione che sia tras-formativa, grazie a modalità coinvolgenti, partecipative e laboratoriali, come il teatro e la scrittura creativa.

Sono Rossana Colli, laureata in Lettere Moderne ad indirizzo pedagogico dopo un primo anno ad indirizzo artistico. Da 25 anni lavoro nelle scuole primarie pubbliche e private con lo scopo di aiutare la fioritura dei talenti dei bambini attraverso l’Arte della Parola che racconta e l’Arte dell’Immagine. Dal 2010, insieme a mia sorella Monica, collaboro ad un progetto pedagogico-artistico che crea un legame di “simpatia” con le lettere dell’alfabeto e con i fenomeni grammaticali.

Il test sociometrico, questo sconosciuto!

Il test sociometrico, questo sconosciuto!

Il test sociometrico, questo sconosciuto!

Introduzione

Durante questa ora che trascorreremo insieme cercheremo di capire cos’è la sociometria ed esploreremo le potenzialità del test sociometrico di Moreno come strumento per rendere visibili le dinamiche cooperative o oppositive all’interno di un gruppo di alunni e per quantificare il grado di socializzazione del gruppo. Cercheremo di capire quali sono le fasi operative da seguire per utilizzare il sociogramma in classe: la raccolta dei dati relativi al contesto, la somministrazione del questionario sociometrico, l’organizzazione dei dati ottenuti tramite la matrice sociometrica e la rappresentazione grafica delle relazioni sociali emerse tramite il sociogramma a bersaglio. Lanceremo la proposta di sperimentare il test sociometrico di Moreno nelle nostre sezioni e nelle nostre classi, con l’aiuto della formatrice.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Stefania Caccamo nasce a Modica 34 anni fa. Nel 2010 ottiene la laurea in Scienze della Formazione Primaria all’Università degli Studi di Firenze. Perseguendo l’iter formativo ottiene la seconda laurea in Scienze della Formazione Primaria indirizzo scuola dell’infanzia. Attualmente insegna nella scuola primaria “Gianni Rodari” dell’Istituto Comprensivo “Renato Fucini” di Monteroni d’Arbia (SI). È un’insegnante appassionata e dinamica, durante le sue lezioni di inglese e di musica ama giocare con gli alunni per apprendere insieme a loro!

Coinvolgere raccontando

Coinvolgere raccontando

Coinvolgere raccontando

Introduzione

Porta viola o porta verde? Filo viola o filo verde? Per lavorare con e per i bambini abbiamo la possibilità di scegliere fra vari strumenti e contenuti, ma il tempo vola, le fatiche sono tante, le difficoltà e gli imprevisti sempre dietro l’angolo.

Come coinvolgere bambini stanchi, timorosi, annoiati, distratti?

Quale scelta fare per intraprendere un percorso creativo e sperimentare i nostri talenti e le nostre competenze di narratori, lettori, inventori di storie e di mediazioni avvincenti?

Come inserire le scelte fatte all’interno di una programmazione agile e fruttuosa, che tenga conto delle nuove sfide del nostro mestiere legate all’emergenza appena vissuta?

Elisa Mazzoli, autrice, narratrice, formatrice nel campo della mediazione narrativa e della letteratura per l’infanzia, premio Nati per Leggere 2018, propone una serie di spunti, strategie, idee di laboratorio da portare con noi per rendere più affascinante e giocosa la comunicazione didattica e per vivere e condividere storie con i bambini.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Elisa Mazzoli, nata a Cesena nel 1973, è scrittrice, narratrice, consulente editoriale, formatrice nell’ambito della letteratura per l’infanzia. Diplomata al liceo scientifico sperimentale linguistico e alle Magistrali, e laureata in Scienze politiche con una tesi in Sociologia del tempo libero, dal 1996 è autrice di libri per bambini e ragazzi. Premio nazionale 2018 con Il viaggio di Piedino (ed. Bacchilega Junior), svolge incontri di narrazione per bambini e corsi in scuole, biblioteche, librerie, centri famiglie, per insegnanti, genitori e operatori del settore infanzia sulla letteratura per bambini e la mediazione narrativa nel territorio nazionale. Si occupa di formazione sulla letteratura per l’infanzia per insegnanti dai nidi d’infanzia alle scuole primarie. www.elisamazzoli.blogspot.com

Oltre il testo

Oltre il testo

Oltre il testo

Introduzione

Insegnare lingua, curare la lingua parlata e scritta è possibile anche attraverso la tecnologia e i media? Il libro a stampa e nel suo formato digitale/mediale oggi che ruolo può ricoprire nello sviluppo dell’educazione alla parola?

Un incontro per avviare la riflessione sul diritto alla lingua, il diritto alla cittadinanza mediale attiva e per esplorare il “testo” nella sua metafora “di oltre il testo”, per iniziare un viaggio che, dalla concretezza chirografica, conduca alla sua esplorazione in tutte le dimensioni della parola (dal suono al segno, dal sapore alla forma) non perdendo mai di vista il processo di significazione legato alla comprensione profonda, alla capacità di stimolare e accedere ai solai di esperienza dei bambini e dei ragazzi, per riuscire a immaginare e creare artefatti mediali e/o aumentati capaci di tener dentro di sé tutta la ricchezza dell’incontro con la parola.  

Un incontro per iniziare un viaggio all’interno del mondo “libro” uscendo dallo stereotipo del formato pagina e aprendosi alle questioni legate alla Reading Literacy e alla Writing Literacy in ottica mediale e inclusiva.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Lidia Liboria Pantaleo insegnante, formatrice e tutor universitaria vive e lavora nel Valdarno fiorentino. Laureata in Teorie e Metodi dell’E-learning e della Media Education all’Università di Padova, si occupa di didattica della lingua e media education finalizzata all’inclusione dei diversi talenti degli alunni. Sulla media e-inclusion ha pubblicato articoli su riviste specializzate e partecipato come relatore a Convegni nazionali e internazionali. Ama sperimentare con i suoi alunni vari tipi di “medium” in modalità attiva e creativa coniugando didattica mediale e letteratura per ragazzi. Cultrice della letteratura per l’infanzia di qualità, ha realizzato nel tempo percorsi di libro e biblioteca aumentati, di web radio e uso degli ambienti online come ambienti di apprendimento. Ambassador per l’Italia di Writereader. Fa parte di IBBY, MCE (membro del Gruppo Nazionale Lingua MCE), MED e dell’associazione SciogliLibro.

Corso di Formazione Webinar Teaching English is fun!

Corso di Formazione Webinar Teaching English is fun!

Teaching English is fun!

(PRIMA LEZIONE)

Introduzione

The earlier the better, prima si espone i bambini alla lingua straniera e meglio è. È quindi necessario saper organizzare questo apprendimento con rigore e regolarità in modo che i bambini traggano tutti i benefici, in particolare in riferimento allo sviluppo delle competenze linguistiche orali. L’approccio consiste nell’esporre regolarmente i bimbi a tempi brevi e vari durante i quali l’insegnante li mette in contatto con l’inglese. Quindi, a poco a poco, questi momenti in cui suoniamo, ascoltiamo, muoviamo, ripetiamo, parliamo, cantiamo diventano momenti familiari e attesi nella vita della classe. È creando un ambiente favorevole agli scambi che l’insegnante sarà in grado di guidare il bambino con benevolenza in attività adeguate che promuovono lo sviluppo di abilità orali, in cui a poco a poco verranno sviluppate capacità di ascolto e attenzione.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta elettronica troverai il link per guardare il primo webinar del corso, scaricare i materiali e l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Hello everyone! Sono Rosanna Maragno, a teacher and a trainer. Dopo una laurea in Traduzione, ho capito che il mio rapporto con le lingue straniere sarebbe continuato non dietro ad un computer, ma nel relazionarmi alle persone. Sono docente di inglese presso la British School di Matera e presso molte scuole pubbliche locali dove insegno a bimbi in età dai 18 mesi ai 10 anni. Amo il mio lavoro – da docente, maestra – e soprattutto amo condividere – da trainer – con chi insegna come me idee su metodologie e diversi approcci che possiamo adottare con studenti così piccoli, ma con un potenziale enorme. Le mie lezioni sono completamente in lingua inglese e uso metodologie di stampo anglosassone imparate e studiate durante le mie estati nei paesi anglofoni. Ho conseguito, infatti, in Italia ed all’estero molte certificazioni per insegnare inglese ai bambini.

L’educazione alimentare attraverso il gioco

L’educazione alimentare attraverso il gioco

L’educazione alimentare attraverso il gioco

Introduzione

L’apprendimento delle conoscenze base in ambito alimentare e di nutrizione sono solitamente lasciate alla famiglia o riservate a studi pre-post adolescenza; in realtà possiamo già dare le prime nozioni fondamentali in età scolare, conoscenze necessarie per far crescere in salute l’uomo o donna del domani e che aiutano la prevenzione di molte patologie in età adulta. Ovviamente il linguaggio dovrà essere quello prediletto dai bambini, ovvero il gioco! Partendo da una panoramica generale della situazione nutrizionale e di salute dei bambini italiani, quadro purtroppo preoccupante, scopriremo insieme esperienze di educazione alimentare tenuta in varie Scuole Primarie e dell’Infanzia, dove le pure nozioni scientifiche vengono mescolate alle storie e a giochi reinventati per il coinvolgimento totale del bambino.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Francesca Da Re si è laureata in Scienze Motorie e successivamente in Dietistica presso l’Università degli Studi di Padova. Inizia fin da subito l’attività di istruttrice per bambini e negli anni formula un’attività di educazione alimentare attraverso il movimento e il gioco che porta nelle Scuole Primarie di Padova e Rovigo partecipando come esperta ai progetti CONI di Scuola & Sport. Tiene anche conferenze sull’alimentazione per i giovani e per lo sportivo. Sostenitrice del ruolo fondamentale nell’educazione dell’attività motoria e della forza di una conoscenza in ambito nutrizionale, promuove questa accoppiata vincente sul territorio.

Pensare per Immagini… Filastrocche, poesie e racconti per Maestri curiosi

Pensare per Immagini… Filastrocche, poesie e racconti per Maestri curiosi

WEBINAR GRATUITO

Pensare per Immagini…

Filastrocche, poesie e racconti per Maestri curiosi

Introduzione

“La logica ti porterà da A a B. L’immaginazione ti porterà dappertutto”. (Albert Einstein)

Questo webinar si propone di offrire ai docenti “uno spazio e un tempo per sé dove sperimentare, esercitare, affinare una pedagogia della percezione, dell’ascolto e della narrazione” in cui il corpo, l’affettività, le relazioni e le emozioni siano tenute insieme nei percorsi di conoscenza.

Durante l’incontro ci confronteremo su come sia possibile trasformare una pedagogia di routine in una pedagogia vivente e immaginativa, capace cioè di caratterizzare ogni singolo apprendimento, rendendolo generativo.

Più a lungo guardate un oggetto, più mondo ci trovate dentro”. (Flannery O’ Connor)

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Monica Colli è laureata in Lettere moderne a indirizzo pedagogico, è scrittrice a autrice di libri per l’infanzia. Dal 2012 collabora con l’Associazione ProXXIma di Milano per cui cura il coordinamento, all’interno del progetto Diderot della Fondazione CRT, della linea didattica “Viaggio nella Grammatica Fantastica” che ha coinvolto negli ultimi 3 anni più di 20.000 bambini di scuola primaria. Ha una vera e propria passione per la ricerca e lo sviluppo di nuovi strumenti educativi (come, ad esempio, la serie dei mini gialli sulla grammatica di Erickson) e per una formazione che sia trasformativa, grazie a modalità coinvolgenti, partecipative e laboratoriali, come il teatro e la scrittura creativa.
Rossana Colli  è un’ artista e autrice di libri per l’infanzia. Specializzata nella didattica della lingua per bambini della scuola primaria, da quasi 30 anni lavora nelle scuole primarie pubbliche e private con lo scopo di favorire lo sviluppo dei «talenti» dei bambini, attraverso la Parola che racconta e crea immagini e l’Arte che dipinge, plasma, dà forma. Tiene inoltre corsi di formazione per maestri e genitori su temi pedagogici e artistici.

Imparare giocando, durante le vacanze!

Imparare giocando, durante le vacanze!

Imparare giocando, durante le vacanze!

Introduzione

Si dice che “A volte sorridere è il modo migliore per contribuire a cambiare il mondo”. Il motto della Federighi Editori, e ciò su cui ci impegniamo da 10 anni, è “imparare giocando”: imparare divertendosi forse non cambierà il mondo, ma un approccio didattico basato sul gioco, per i bambini può fare la differenza.

Sono numerosi gli studi scientifici che hanno dimostrato il valore delle risate e del divertimento in diversi ambiti: secondo la scienza, i bambini che si divertono imparano di più.

Il divertimento come approccio didattico: in questo webinar vi proponiamo una serie di possibilità diverse che spaziano dal libro-gioco all’albo illustrato. Strumenti utili anche per accompagnare il bambino durante le vacanze estive sia con l’aiuto di un genitore sia in totale autonomia. I libri di cui parleremo possono essere intesi anche come propedeutici alla vacanza Gioca con Darwin e i segreti della natura ci aiuta a scovare dettagli in più e ad apprezzare la natura prima di una passeggiata in montagna o nel bosco; Gioca con Raffaello Gioca con Dante Alighieri ci accompagnano, in occasione dei due centenari, alla scoperta delle città d’arte e della storia. Per quanto riguarda gli albi illustrati Ora non posso e C’è sempre un posto speciale il viaggio, invece, è dentro ciascuno di noi e la vera ricchezza si trova nei dettagli.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Dal teatro all’aula… virtuale

Dal teatro all’aula… virtuale

Dal teatro all’aula… virtuale

Introduzione

Teatro e insegnamento da sempre sono stati accostati da menti brillanti, intorno al 1600 qualcuno suggeriva che l’insegnamento è per un quarto preparazione e per tre quarti teatro. Ma quindi gli insegnanti devono essere i saltimbanchi dei propri scolari? Io credo di no, ma gli insegnanti sono, per forza di cose, gli interpreti della realtà agli occhi dei loro alunni, a loro la offrono ricca e coinvolgente, e qualche volta edulcorata. L’insegnante porta nella relazione educativa tutto di sé, come l’attore porta in scena non solo le battute da dire, ma le proprie emozioni, il proprio corpo, la propria dedizione, la propria voce e il proprio vissuto. Si darà un assaggio di pratiche teatrali all’interno del processo di apprendimento degli alunni, di relazione con gli insegnanti e tra gli insegnanti. Partiremo da noi per arrivare all’altro in maniera più consapevole, riconoscendo nell’altro i nostri dubbi e le nostre difficoltà e qualche punto di forza nuovo.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Maddalena Grieco è un’insegnante di Scuola Primaria, che è arrivata alla scuola dopo corsi, stage ed esperienze teatrali e di comunicazione radio- televisiva. Grazie all’incontro con l’associazione “Una scuola di arcobaleni” ha potuto vivere esperienze significative nelle favelas del Brasile che le hanno confermato che la difficile strada dell’apprendimento e dell’insegnamento sarebbe stata la strada, per lei, necessaria da percorrere. Grazie a Rinascimente ha avuto un incontro folgorante con Tina Festa e dal gennaio 2016 è formatore certificato del Metodo Caviardage, master nella didattica scolastica del Metodo dal 2017.

Filosofia per bambini

Filosofia per bambini

Filosofia per bambini

Introduzione

La felicità non deve apparire come il risultato di circostanze esterne fortuite; la felicità si rivela come prodotto delle nostre abitudini mentali, emotive e fisiche che interagendo tra loro determinano il nostro livello di benessere personale. I laboratori di filosofia per bambini aprono la strada alla meraviglia e allo stupore. Un viaggio introspettivo alla scoperta delle emozioni sopite.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Silvia Donatacci si è laureata in Scienze della Formazione Primaria all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È docente di Scuola Primaria e da 4 anni svolge attività di Filosofia per bambini. Il pensiero divergente, lo stupore e la meraviglia – proprie del mondo dell’infanzia – sono grandi doti da coltivare e trasformare in opportunità di crescita. Fermamente convinta che la filosofia non debba essere per pochi eletti ma veicolo di condivisione e incontro.

Comics & Cartoons nella didattica

Comics & Cartoons nella didattica

Comics & Cartoons nella didattica

Introduzione

In questo webinar conoscerai i vantaggi dell’utilizzo dei fumetti nella didattica.

Imparerai come utilizzarli nel processo di apprendimento-insegnamento per creare storytelling e lezioni accattivanti e originali e sviluppare la motivazione gli alunni grazie a questo genere letterario a loro gradito.

Imparerai ad utilizzare alcuni semplici applicativi gratuiti per la realizzazione di fumetti, cartoni animati e comic quest.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Mi chiamo Maria Tiziana Perra e insegno lingua francese a Capoterra, in una scuola sec. di I grado nel sud della Sardegna da molti anni. Sono sposata e ho una figlia di 16 anni. Da sempre appassionata di didattica, di digitale, letteratura e musica, curo da diversi anni, dei laboratori di didattica multimediale attivando dei corsi finanziati dal miur, ma anche da enti esterni come la Fondazione di Sardegna. Per ciò che concerne l’approccio metodologico, prediligo le tecniche attive e le attività ludiformi, l’utilizzo degli edugames e delle piattaforme collaborative on Line. Attualmente mi sto formando sulla piattaforma immersiva dell’Indire “Edmondo” e sto prendendo parte a una sperimentazione del CRS4 sulle IOT.

A scuola di benessere

A scuola di benessere

A scuola di benessere

Introduzione

Questo webinar nasce come momento di rilassamento per il corpo docente che si sta impegnando nella didattica a distanza, una particolare esperienza di agio e serenità per chi trascorre ore ed ore davanti al pc.

Le pratiche che sperimenterete aiutano bambini, ragazzi ed insegnanti a migliorare la qualità della vita scolastica sia in presenza che nella didattica a distanza. Migliorano le capacità di autocontrollo, promuovono la consapevolezza interiore, potenziano l’attenzione focalizzata, portano benessere nel gruppo classe. Da numerose ricerche, cito Bazzano Anderson, Hylton, & Gustat (2018), si evincono gli effetti positivi negli studenti che praticano  rilassamento e consapevolezza interiore in classe. Proverete un rilassamento rigenerativo che vi aiuterà a trovare carica e vitalità.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Anna Abbate è laureata in Scienze dell’ Educazione, è Pedagogista Clinico® ed esperta nei processi formativi. Da lungo tempo insegna alla scuola primaria, impegnandosi nella progettazione di percorsi e laboratori grafo-pittorici per bambini e ragazzi. Nel suo atelier pedagogico aiuta bambini-e, ragazzi-e e adulti ad attivare le proprie doti personali e a valorizzare le proprie capacità interiori e potenzialità tramite la conquista di nuovi equilibri. Grazie alle sue docenze fornisce agli insegnanti strumenti utili a percorsi innovativi, strategie per il benessere in classe e il successo formativo. Da anni è attenta alla sostenibilità ambientale e ai nuovi stili di vita.

Scuola, pari opportunità e percorsi formativi

Scuola, pari opportunità e percorsi formativi

Scuola, pari opportunità e percorsi formativi

Introduzione

Sappiamo che le nostre aule scolastiche, in presenza o virtuali, sono percorse da tante diversità. La sfida più grande che la scuola possa e debba affrontare è quella di essere un ambiente accogliente e costruttivo per tutti i/le suoi/e studenti/esse, che offra l’occasione di cogliere e sviluppare i talenti individuali, di valorizzare le competenze già in possesso ed acquisirne di ulteriori, di adottare vecchie e nuove strategie per superare i limiti e gli ostacoli che si incontrano cammin facendo. Come operare in ottica di pari opportunità per tutti/e e per ciascuno/a? L’incontro offre spunti per una esplorazione della scuola come ambiente sociale complesso e stratificato, una ridefinizione delle diversità presenti nelle sue aule in termini intersezionali, una presa in esame dei curricula dal punto di vista delle diversità e una linea di intervento didattico nei termini della promozione dell’inclusione, partecipazione e promozione di pari diritti e opportunità, con attenzione ai più fragili.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Tiziana Chiappelli è docente di Pari opportunità e genere all’Università di Firenze. Si occupa di ricerca in campo educativo e di processi di inclusione con particolare attenzione alle diversità culturali e linguistiche e alla sperimentazione di didattiche attive. È formatrice di docenti con focus sulla costruzione dei curricula per competenze, percorsi di cittadinanza attiva, pari opportunità e genere. Fa parte come esperta del gruppo di lavoro “Inclusione e partecipazione dei minorenni migranti di seconda generazione. Focus sui diritti civili e di genere delle bambine e delle ragazze migranti” dell’Autorità garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Una luce nel buio

Una luce nel buio

Una luce nel buio

(prima lezione)

Introduzione

Perché tu possa conoscere meglio la tua voce e scoprire le potenzialità comunicative della parola, per animarla, emozionarla, infondere in essa il soffio della vita facendola camminare, danzare, correre e “disegnare lo spazio” in tutta la sua creativa e guizzante vitalità. Ciò ti è necessario per valorizzare la relazione con il mondo e rendere empatico il “tuo dire” e il tuo leggere. Dare corpo, senso, colore a ciò che dici e leggi, nutre di linfa vitale l’apprendimento dei tuoi allievi, schiudendo loro l’immaginazione creativa, la complessità e la magia del linguaggio e della conoscenza.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta elettronica troverai il link per guardare il primo webinar del corso, scaricare i materiali e l'attestato di partecipazione.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Appassionato e riconosciuto professionista della comunicazione e dello spettacolo. Attore, regista, doppiatore, direttore del doppiaggio, autore teatrale, insegnante di Ricerca e Sperimentazione teatrale, di recitazione, di doppiaggio, Commedia dell’Arte e Lettura interpretativa. Tra i suoi maestri vi sono Dario Fo, Franco Parenti, Ernesto Calindri, Giorgio Albertazzi, Jaques Lecoq, Giorgio Strehler, Ferruccio Soleri, Gilbert Deflo. Partecipa a innumerevoli allestimenti teatrali con Compagnie nazionali e internazionali, due fra tutte: il Piccolo Teatro di Milano, e il Teatro Champs Elysées di Parigi. Dal 1997 è la “voce” ufficiale di Canale 5 (Promozioni Mediaset). Come doppiatore ha prestato la voce a innumerevoli attori in film, telefilm e cartoni animati; come direttore del doppiaggio ha diretto numerosissime produzioni, tra cui i film “Titanic” di Herbert Selpin, del 1942 e Forgiveness” di Ian Gabriel (1°premio al festival di Locarno 2004). Nel 2005 fa parte della Giuria del Premio Nazionale di Camerino per la Drammaturgia. Nel 2018 partecipa al festival internazionale del documentario al Teatro Sociale di Sondrio.

L’installazione artistica, una forma d’arte multidisciplinare

L’installazione artistica, una forma d’arte multidisciplinare

L’installazione artistica, una forma d’arte multidisciplinare

 

Introduzione

L’installazione è una forma d’arte propria di questi anni, contemporanea dei nostri alunni e studenti e molto diffusa: affascinante quando è puro esercizio estetico, sa essere un efficace veicolo di comunicazione quando interpreta temi di attualità, può essere complessa e richiedere calcoli matematici, oppure semplice e fatta di niente. L’installazione parla tutte le lingue del mondo. Si può pensare di realizzare installazioni artistiche progettate e realizzate insieme ai nostri bambini e ragazzi?

Proviamo a capirci di più guardando insieme alcuni esempi sparsi per il mondo e traducendoli in chiave multidisciplinare.

Compila i dati qui sotto e nella tua casella di posta elettronica troverai subito il link per vedere il webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Nella tua casella di posta troverai il link per vedere il webinar e scaricare l'attestato di partecipazione e tutti i materiali

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatore

Anna Piratti, si è formata all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Come autrice si occupa di arte pubblica (installazioni artistiche in urbano che coinvolgono il pubblico) in Italia e nel nord Europa, arte digitale e pittura su tela. Ama collaborare con artisti di altre discipline: musicisti, per progetti sul paesaggio sonoro, fotografi, per progetti di storytelling, danzatori per le azioni in urbano. Opera nel settore della didattica delle arti visive progettando percorsi espressivi sul contemporaneo per musei e istituzioni culturali. È stata docente di Arte e Immagine alla scuola Secondaria di Primo Grado, docente allo IUSVE di Mestre (Università Salesiana) e interviene in corsi di formazione per le aziende. Siti di riferimento: www.annapiratti.com – Intervista: http://uncomag.com/interviste/anna-piratti/