0

Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

FORMAZIONE IN PRESENZA

I migliori strumenti per una nuova didattica innovativa, inclusiva e laboratoriale

FORMAZIONE IN PRESENZA

I migliori strumenti per una nuova didattica innovativa, inclusiva e laboratoriale

L’Associazione Scuola Oltre propone un ventaglio organico di iniziative formative in presenza e a distanza riconosciute dal MIUR e dunque acquistabili con la Carta Docente, grazie alla collaborazione con la Fondazione Enrica Amiotti, ente accreditato al MIUR per la formazione docente. Queste valorizzano la didattica attiva e laboratoriale e favoriscono la costruzione negli Istituti Scolastici di vere Comunità Educanti aperte in un rapporto mutualmente fecondo al proprio territorio e alla società, sia dal punto di vista pedagogico che sociale. In armonia con i valori del Manifesto Scuola Oltre, abbiamo individuato quattro aree tematiche per raggruppare i percorsi formativi rivolti ai docenti della Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria.

AREA CITTADINANZA ATTIVA

Lo sviluppo di competenze per una cittadinanza attiva e consapevole si basa sulla possibilità di collocare conoscenze disciplinari in percorsi di educazione sostenibile che coinvolgano gli alunni e gli studenti in attività motivanti e significative, supportate da pratiche di apprendimento-servizio progettate in sinergia con i territori e con le famiglie. In questo quadro si inserisce anche la possibilità di sperimentare percorsi per l’attuazione di un curricolo trasversale e significativo di educazione civica che non può fare a meno di avere connessioni con l’economia, l’ecologia, l’utilizzo creativo e innovativo del digitale. Non solo: occorre educare a una cittadinanza multipla, in grado di affrontare le sfide che il tempo della complessità comporta. Locale e globale devono procedere di pari passo, in coerenza con gli obiettivi europei definiti nell’Agenda 2030.

The challenges and opportunities of CLIL: a breath of fresh air in education – Di Letizia Fossati e Silvana Daniela

La scuola nel territorio: comunità e rete educativa – Di Anna Abbate

Educazione civica a partire dalla cittadinanza attiva e dalla cultura del rispetto ambientale – Di Anna Abbate

Valutare conoscenze e competenze per una cittadinanza attiva – Di Loredana Leoni

Rispetto e parità di genere: una prospettiva antropologica e pedagogica – Di Chiara Carletti

Diritti e doveri: un percorso per una cittadinanza attiva – Di Chiara Carletti

AREA IDENTITà E RELAZIONI

Obiettivo dei percorsi formativi è quello di rendere  consapevoli tutte le componenti della Scuola che il benessere è basilare per consentire agli alunni di raggiungere adeguati risultati di apprendimento, riconoscendo e sviluppando i vari talenti espressivi e le diverse intelligenze degli alunni e – insieme – dei docenti. L’aspetto sociale dello stare a scuola, stabilire buone relazioni con gli insegnanti e i compagni, imparare a condividere, comunicare, collaborare, sviluppare una percezione positiva di sé sono basilari per gestire le dinamiche di classe e di gruppo, in un ambiente educativo caldo, inclusivo e favorevole all’apprendimento e alla crescita di tutti.

RCVE – Ritmo Corpo Voce Emozione – di Davide Stecca

Insegnare e apprendere con l’ironia. La didattica del sorriso – di Chiara Carletti

Come la grammatica diventa fantastica – di Monica e Rossana Colli

Tondo come il mondo: movimento, gioco, danza in cerchio – Di Gabriella Fanara

Educazione emozionale – Di Anna Abbate

Occhio alla penna! Visione, impugnatura, apprendimento – Di Americo Meale

Leggere e ascoltare. le parole danno forma al nostro pensiero – Di Anna Piratti

Percorso sperimentale di Alfabetizzazione Emotiva e Gestionale dei Conflitti – Di Annalisa Rossetti Bartoli 

Studente attivo e protagonista: strategie per una didattica inclusiva nella scuola che fa bene – Di Elena Conte e Annalisa De Stasi

Dal teatro all’aula – di Maddalena Grieco

Spazi e tempi nella Scuola dell’Infanzia: progettazione e innovazione per il benessere di insegnanti e bambini – Di Alessandra Meneguzzo

Screening precoce DSA nella scuola dell’Infanzia – Di Alessandra Meneguzzo

Dirigiamoci un po’: tutti per uno… uno per tutti! – Di Francesco del Zoppo

RCVE: il potere della voce e il corpo che suona – Di Davide Stecca

Bullismo e cyberbullismo: uno spettro di emozioni – Di Elisa Delvecchio

La maestra antropologica: la classe è la vostra “tribù” – Di Chiara Carletti

AREA SCIENTIFICO-DIGITALE

Oggi nella scuola e nella società servono allievi stimolati ad avere un approccio di tipo “problem posing/solving”, è importante che conoscano e utilizzino la tecnologia per raggiungere la soluzione dei problemi del mondo reale (compiti di realtà). Per questo i nostri corsi vogliono far appassionare bambini ed educatori di tutte le età alla logica e alle scienze attraverso il gioco e la tecnologia aperta e low-cost, facendoli interagire e contribuire secondo le proprie capacità creative e intelligenze.

La matematica che accende gli occhi – Di Patrizia Durastanti

AREA CREATIVA

I corsi Scuola Oltre adottano una didattica laboratoriale, che valorizza tutti i linguaggi, verbali e non verbali, e offre una molteplicità e varietà di stimoli, diversificando i mediatori didattici, attivi, iconici, simbolici e analogici, in modo da riconoscere, promuovere e valorizzare le intelligenze multiple e gli stili cognitivi di ognuno, ma anche la creatività dei bambini/e e dei ragazzi/e.

Il metodo © Caviardage di Tina Festa: Scoprire la poesia nascosta – Di Maddalena Grieco

Didattica ludica – Di Antonio Di Pietro

Arte in azione! – Di Anna Piratti

SgabuzStoria: la storia… in/da uno sgabuzzino. Un uso possibile degli spazi scolastici – Di Francesco Del Zoppo

Mettiamoci in gioco! Gioco simbolico e creatività – Di Elisa Delvecchio

Scrittura creativa: cooperazione ed espressione di sé – Di Tiziana Chiappelli e Tommaso Randazzo

Una luce nel buio… Laboratorio di Teatro – Di Enrico Maggi