0

My Area Corsi

Webinar Gratuito

I segreti di Classroom

Il corso intensivo su Classroom, della durata di 3 incontri webinar, ti permetterà di conoscere questo stupefacente applicativo incluso in Google Workspace in ogni dettaglio. Partiremo dal livello base sino ad arrivare al livello avanzato così che sarai in grado di gestire in autonomia ogni difficoltà o intoppo che potrebbe verificarsi. Acquisirai competenze che ti permetteranno di essere punto di riferimento e supporto anche per i tuoi colleghi meno esperti. Vedremo anche come utilizzare Classroom ai fini dell’inclusione scolastica e per la gestione delle classi difficili dove la concentrazione e l’attenzione sembrano essere andate altrove.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Grammatica generativa

Il webinar è pensato per promuovere una didattica della “proxximità” anche a distanza (di un metro o più), ricorrendo alla metodologia della scoperta, perché capace di liberare un potenziale divertimento e coinvolgimento degli alunni in attività non ripetitive, e sviluppare sia le facoltà logiche e sia quelle intuitive. Attraverso la presentazione di attività di problem solving e di giochi di parole, accompagneremo i partecipanti nell’esplorazione di quel territorio incantato che è la lingua italiana. I giochi di parole (indovinelli, rime-indovinelle, cruciverba, rebus, anagrammi, ecc.) rappresentano una risorsa...

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Emozioni in movimento… Infanzia e Primaria

Il corso vuole dare spunti pratici su come proporre l’attività motoria per sviluppare la Consapevolezza Corporea nei bambini: essa è indispensabile per far scoprire loro il proprio corpo, imparare ad ascoltarlo, iniziare a individuare i segnali che esso dà sia fisici che legati alle emozioni, dando loro gli strumenti utili per crescere Consapevoli di sé. L’attività motoria può essere sviluppata con l’obiettivo di accrescere la propria percezione corporea, attraverso giochi e attività specifiche che li aiutino a scoprirsi e diano loro degli strumenti da utilizzare ogni giorno nel momento del bisogno, perché conoscere il proprio corpo e sapersi muovere è una necessità quotidiana per tutti i bimbi. Dopo un primo incontro generale, si svilupperanno due corsi differenti con proposte e metodologie specifiche per la Scuola Primaria e per la Scuola dell’Infanzia.

Vai al Corso

€ 69,00

CONOSCERE LE POTENZIALITÀ DEL DIGITALE PER UNA SCUOLA CHE CAMBIA – Corso in Auto-apprendimento

Il corso, strutturato in video-lezioni, vi offre la possibilità di conoscere la GSuite for Edu e gli strumenti open source per la scuola Atelier. Avrete alla portata di mano anzi di click strumenti adatti per: condividere, collaborare, creare, innovare, trasformare la didattica tradizionale in una didattica laboratoriale che prevede l’inclusione di tutti.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Filosofia per bambini

FilosofiAmo. Le parole sono muri o aquiloni? L’approccio consente il potenziamento di abilità cognitive trasversali: linguaggio, capacità espressive, analisi e sintesi, problem solving, immagini mentali, logica, giudizio morale, capacità empatiche e decisionali, gestione delle emozioni, ascolto, riflessione. Particolare attenzione viene dedicata ad aspetti del ragionamento filosofico e sapienziale quali il pensiero per mondi possibili.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

I Libròmani – Speciale Primavera

Questo corso si concentra sul tema PRIMAVERA: si può partire da una storia per ideare e costruire un personaggio mediatore che accompagni e faciliti le attività scolastiche e la convivenza con i nostri bambini. Si può progettare, per i tempi attuali e per quelli futuri, un “piano di emergenza culturale e narrativa” per vivere sempre bene il tempo scolastico.

Vai al Corso

€ 69,00

LA NUOVA VALUTAZIONE NELLA SCUOLA PRIMARIA – Corso in Auto-apprendimento

Per conoscere le nuove modalità per la valutazione periodica e finale nella scuola primaria contenute nell'Ordinanza Ministeriale e nelle Linee Guida che superano il voto come modo per esprimere il livello di apprendimento raggiunto. Non si tratta di sostituire il voto con un giudizio, ma di riflettere sul significato che questo assume nella progettazione, nella definizione dei livelli di apprendimento, nella individuazione degli strumenti per rilevare le prestazioni in relazione alle dimensioni che caratterizzano l'apprendimento stesso. Il corso di formazione proposte si compone di 3 webinar mirati all’argomento più un ultimo appuntamento pensato appositamente per restituire ai partecipanti le risposte alle domande specifiche che verranno esposte durante il corso.

Vai al Corso

Corso Soci

Piccoli passi per un’alimentazione eco-sostenibile per Soci

Il nostro Mondo ha bisogno di una mano, si trova in bilico tra due realtà completamente diverse e opposte fra loro. Da una parte la fame e la scarsità di beni primari (tra cui il cibo) che affligge i paesi più poveri ma anche tante famiglie in mezzo a noi, nelle nostre città e nostri paesi; dall'altra l'abbondanza e lo spreco silenzioso di tante risorse che portano a sottovalutare ciò che si ha a disposizione. In entrambi i casi il Mondo e l'Uomo ne risente da un punto di vista di salute: dalla malnutrizione all'obesità, dalla fame alla sovralimentazione, dalle problematiche ecologiche alle difficoltà economiche di tutti i giorni. Cosa possiamo fare? Come ogni goccia crea un mare, così possiamo dare il nostro contributo educando i bimbi di oggi a diventare gli Uomini Sani del domani attraverso un'Educazione Alimentare Eco-Sostenibile. Per loro, per noi, per il Mondo!

Vai al Corso

Corso Soci

La cittadinanza attiva e la cultura del rispetto ambientale per Soci

La musica è un linguaggio specifico che richiede le conoscenze di base per poterlo decifrare. L’iter formativo dei docenti è piuttosto carente in questo ambito e non fornisce le conoscenze per l’apprendimento della musica. Molti insegnanti, nonostante il conseguimento della laurea in scienze della formazione, non sanno leggere la musica e, di conseguenza, si trovano in difficoltà nell’insegnarla. Senza contare i docenti verso fine carriera che conservano vaghi ricordi scolastici di lettura sul pentagramma e solfeggi noiosi. Come tutti i linguaggi, anche quello musicale deve essere praticato regolarmente per poterlo memorizzare e acquisire, quindi nasce l’esigenza di insegnare agli insegnanti la musica con una metodologia attiva, immediata e facilmente memorizzabile. ABC MUSICA! si propone quindi l’intento di colmare questa lacuna personale e formativa con un corso che si struttura in più livelli, da quello base a quello avanzato, accompagnando il docente in un percorso formativo utile per acquisire conoscenze e sicurezza indispensabili per poter insegnare la materia.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Paciocca la filastrocca 2a edizione

Protagonista assoluta è la FILASTROCCA, con i suoi innumerevoli giochi sonori e ritmici. Dopo un iniziale inquadramento dell’insegnante per poterne conoscere lo stile di insegnamento, la personalità, i gusti musicali e le esperienze finora svolte in ambito musicale, si proporranno attività guidate per pacioccare le filastrocche inventate e quelle della tradizione popolare. Ogni proposta sarà modulabile e si collegherà trasversalmente con molti ambiti disciplinari. Anche online sarete protagonisti e parteciperete a distanza. Vi inviterò a procurarvi semplici oggetti sonori che ogni casa conserva e faremo musica insieme, perché il primo obiettivo è motivarvi e trasmettervi la passione per la Musica e la consapevolezza che insegnare Musica sarà un piacere per voi e per i vostri bambini.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

In classe con Dante Alighieri!

Nei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, in cui si celebra il Sommo Poeta in tutto il mondo, proponiamo un percorso attraverso i libri da proporre in classe: dal libro-gioco “Gioca con Dante Alighieri”, alla trilogia dedicata alla Divina Commedia, fino alla biografia del poeta. Con le autrici dei libri scopriremo percorsi da fare con gli alunni durante tutto l’anno scolastico. In questo webinar scopriremo l’idea e la progettualità alla base di questi libri dedicati a Dante e forniremo spunti da cui partire per una didattica interdisciplinare e inclusiva per i diversi ordini di scuola.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

La matematica che accende gli occhi… a distanza

Il corso si intitola “LA MATEMATICA CHE ACCENDE GLI OCCHI” perché propone dei laboratori che hanno lo scopo di accendere la curiosità e le motivazioni degli alunni (e degli insegnanti) nei confronti della matematica che spessissimo è vista come una disciplina ostica e difficile da affrontare. Il corso propone 5 laboratori pratici da realizzare con gli alunni relativi ai 4 ambiti del Quadro di riferimento Invalsi più un laboratorio dedicato all’utilizzo delle tecnologie DIGITALI per il potenziamento delle competenze matematiche. Le proposte di laboratorio hanno una forte valenza motivazionale sugli alunni e...

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Grammatica per immagini

In un mondo di “immagini (e pensieri) prefabbricati”, coltivare ed esercitare una “pedagogia dell’immaginazione” (cit. Lezioni Americane, Italo Calvino) potrebbe diventare sempre più necessario. La Fantasia e l’Immaginazione dei docenti vivificano la didattica, nutrendo negli alunni l’interesse e lo stupore per il mondo circostante. Si può fare grammatica partendo da immagini (visive o letterarie) scaturite dalla fantasia di educatori e maestri? In caso affermativo, quali immagini si prestano meglio ad introdurre, approfondire e consolidare le diverse parti del discorso?...

Vai al Corso

Webinar Gratuito

OltreChé: dirette online dedicate alle buone notizie – Buoni Propositi

Gennaio è uno dei quei periodi dell'anno in cui si pensa ai buoni propositi e si dichiarano le intenzioni che possono incidere sulla qualità della vita. Ci sono diversi studi rispetto alla riuscita: circa la metà di chi esterna le proprie idee di cambiamento riesce a realizzarle. Quindi, il primo passo è dirci in cosa vogliamo impegnarci. Durante questo “incontro dialogato”, ascolteremo dalla voce dei protagonisti alcune buone notizie dal mondo della scuola e verranno condivisi buoni propositi in ambito educativo e didattico. Spunti per orientare alcune direzioni di senso per l'anno che verrà.

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Abitare la lingua oggi

La non linearità dei testi fruibili e rivolti oggi ai più giovani cambia l’esperienza e l’essenza della lettura e della scrittura, di conseguenza le necessità pedagogiche emergenti impongono l’attenzione ai processi, alle strategie e alle nuove skills da promuovere quali la comprensione profonda, Deep Reading, la testualità non lineare e quella mediale come leve didattiche per stimolare il pensiero critico, l’agito linguistico attivo e consapevole a partire dal testo scritto per approdare alla scrittura mediale in chiave inclusiva.

Vai al Corso

Corso Soci

Didattica del “se”. Apprendimenti divertenti… a distanza per Soci

Connettiamoci con i compiti di realtà (quelli aderenti alla vita di tutti i giorni restando a casa) e ribaltiamo qualche punto di vista: colleghiamoci con una “casa a distanza” per fare una “scuola della vicinanza”. La “didattica del se...” non è un metodo, è semplicemente un titolo (venuto in mente per il piacere di mettersi in gioco) che vuole esprimere tre “se” sulle “piattaforme” dell'innovazione. Il primo “se” è quello di una didattica consapevole che, a distanza, siamo insieme stando ciascun per sé. E che, quindi, vuole escogitare strategie relazionali che possano “bucare lo schermo”. Il secondo è relativo al primo, perché abbiamo appena scritto “se” con l'accento, facendolo diventare “sé”. Quindi, si vuole considerare il “diritto all'errore” come un passaggio essenziale per procedere “per tentativi... e tentativi”. Dove i primi a fare gli errori saremo noi, nei nostri tentativi di didattica distanza. Ma lo sappiamo, gli insegnanti sono un esempio di vita. Il terzo è relativo a quei “se” di una didattica che ricerca quello che ognuno ha e può fare a casa per poter mettere i bambini nelle condizioni di agire partendo dal principio del “cosa so fare se”. L'educazione ha sempre dato il suo meglio in situazioni di criticità. Senza alcuna retorica, perché siamo in un momento difficile e dal futuro incerto, mettiamo in pratica l'ottimismo nei nostri incontri “a distanza”, con l'intenzione di provare in prima persona ciò che possiamo proporre ai bambini, sperimentando pratiche e riflettendo insieme sull'effetto che fa... se ci sarà connessione.

Vai al Corso

Corso Soci

Teaching english is fun! – Per Soci

The earlier the better, prima si espone i bambini alla lingua straniera e meglio è. È quindi necessario saper organizzare questo apprendimento con rigore e regolarità in modo che i bambini traggano tutti i benefici, in particolare in riferimento allo sviluppo delle competenze linguistiche orali. L'approccio consiste nell'esporre regolarmente i bimbi a tempi brevi e vari durante i quali l'insegnante li mette in contatto con l’inglese. Quindi, a poco a poco, questi momenti in cui suoniamo, ascoltiamo, muoviamo, ripetiamo, parliamo, cantiamo diventano momenti familiari e attesi nella vita della classe. È creando un ambiente favorevole agli scambi che l'insegnante sarà in grado di guidare il bambino con benevolenza in attività adeguate che promuovono lo sviluppo di abilità orali, in cui a poco a poco verranno sviluppate capacità di ascolto e attenzione.

Vai al Corso

Corso Soci

L’insegnante che racconta per Soci

“ (…)La vita stessa è un’ unità e più le scienze tendono ad approfondire i singoli settori, più esse si allontanano da una visione vivente e complessiva del mondo.” (R. Steiner) Come vivificare una didattica che, giorno dopo giorno, rischia di diventare di “routine”, sempre uguale e senza sorprese? Come riaccendere e mantenere nel tempo l’entusiasmo per il proprio ruolo di maestri ed educatori? Come sostenere l’interesse e la motivazione di tutti i bambini nei processi di apprendimento? Questo corso si propone di offrire ai docenti la possibilità di sperimentare, esercitare, affinare un pensiero “vivente” e immaginativo, che osserva e coglie l’insieme, l’unità, invece di frammentarla in parti; un pensiero capace di “caratterizzare” ogni singolo apprendimento rendendolo generativo. Come? Attraverso una didattica interdisciplinare dove l’Arte, la Narrazione, la Fantasia e il Movimento giocano un ruolo importante nei percorsi di conoscenza.

Vai al Corso

Corso Soci

I Libròmani – per Soci

Spesso come insegnanti avremmo voglia di costruire supporti come libri e pagine sceniche, moduli e piccole scenografie per raccontare e condividere storie, per raggiungere con i piccoli gli obiettivi di crescita e sviluppo adeguati, per colorare il tempo scolastico e accendere l’entusiasmo e l’attenzione dei bambini. Ma l’entusiasmo si spegne di fronte a sfide che ci sembrano troppo insidiose, misteriose, dispendiose in termini di tempo e fatica. Inoltre non abbiamo l’esatta cognizione delle nostre capacità e non abbiamo abbastanza fiducia nei nostri talenti. E se ci mettessimo in gioco con un laboratorio semplice e divertente, che ci metta a disposizione strumenti, idee e progetti?

Vai al Corso

Webinar Gratuito

Stili di apprendimento e stili di insegnamento

In classe, ogni alunno suona il proprio strumento! L’insegnante è chiamato a un compito arduo quanto estremamente emozionante: conoscere bene i diversi musicisti e trovare l’armonia. Come dice Pennac (2008) “Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia”. Nella gestione della classe, dunque, non possiamo dimenticare di considerare una caratteristica pregnante: l'eterogeneità, aspetto complesso, ma anche potenzialmente produttivo ed arricchente. Per questo, il focus della nostra attenzione deve vertere sulla conoscenza dei propri “musicisti” al fine...

Vai al Corso

« » pagina 1 / 4